.BRAND .DIGITAL .DESIGN

SEO

Cos'è la Local SEO e perché la tua attività locale non può farne a meno

Autore

Team WillBe

CategoriE

Local SEO

Tempo di lettura

8 minuti

PUBBLICAto il

13/07/2021

In questa guida spieghiamo cos’è la Local SEO e come puoi sfruttarla per migliorare il tuo posizionamento locale sui motori di ricerca.
WillBe-guida-local-seo
In questo articolo
plus
less

Definizione di Local SEO

Come avrai intuito, ci troviamo nell’ambito della SEO, ovvero l’ottimizzazione per i motori di ricerca.

La SEO Locale serve a migliorare il posizionamento di pagine e siti web per le ricerche geografiche locali

Per questo è utilissima per tutte quelle attività che intendono battere la concorrenza e essere trovate, possibilmente per prime, quando l’utente fa una ricerca con intento esplicitamente locale, come ad esempio “Pizzeria Torino”, “Idraulico Milano” o ancora “Parrucchiere donna vicino a me”. Nella ricerca Google appare il Local Pack (ovvero i business locali che hanno una migliore corrispondenza con la chiave di ricerca inserita) anche quando è riconosciuto un intento transazionale, ovvero si cela l’obiettivo di compiere un’azione specifica o acquistare qualcosa.

Per chi è utile e perché è importante fare Local SEO

Come anticipato, avere una strategia di SEO locale è fondamentale per quelle aziende che vendono i propri beni e servizi in una determinata area geografica e vogliono attirare i clienti che fanno ricerche locali online.

Sempre più frequentemente le persone si affidano alla ricerca sul web prima di effettuare un acquisto e questo vale anche per i negozi fisici che non hanno un servizio di e-commerce. Ciò significa che essere presenti online e ben posizionati per le ricerche locali effettuate dagli utenti è fondamentale per tutte le aziende che offrono beni e servizi localmente.

Essere presenti è il primo passo, ma non basta: è importante curare la comunicazione online, pubblicare informazioni complete ed accurate e gestire al meglio le interazioni con i clienti, ad esempio le recensioni.

[Approfondimento] Business locali e ricerche online

Il Local Consumer Review Survey condotto da BrightLocal nel 2020 ha evidenziato che:

  • il 93% dei consumatori cerca un attività locale sul web
  • l’87% dei consumatori legge le recensioni sulle attività locali
  • l’86% dei consumatori afferma di leggere solo le recensioni degli ultimi tre mesi

Come funzionano le SERP locali di Google?

Per SERP (acronimo di Search Engine Result Page) si intende la pagina dei risultati di ricerca, ovvero la pagina mostrata dal motore di ricerca dopo aver effettuato una ricerca.

Nel caso di una ricerca geolocalizzata, come ad esempio “Agenzia packaging design Torino”, un’attività locale potrebbe comparire (in base al suo posizionamento) come risultato locale organico (il classico risultato con titolo della pagina, url e descrizione, più eventuali dati strutturati), oppure all’interno di snippet speciali come il Local Pack.

I risultati Local Pack di Google

Quando effettuiamo una ricerca locale, Google potrebbe mostrarci un business locale in un blocco di informazioni particolare, definito Local Pack.

I Local Pack di Google sono delle liste di risultati geolocalizzati che si attivano quando un utente effettua una ricerca locale e che servono a mettere in evidenza informazioni importanti come indirizzo, recensioni, orari.

Esistono varie tipologie di Local Pack, che hanno design e contenuti diversi. Quelle più utilizzate sono:

  • il Local Pack, conosciuto anche come Local 3-Pack, mostra una mappa e la lista dei primi 3 risultati. Ogni risultato contiene il nome, l’indirizzo e il numero di telefono dell’attività, oltre a valutazioni dei clienti, orari di apertura, attributi, link al sito, link alle indicazioni di navigazione tramite Google Maps
  • Local Teaser, detti anche Local Snack Pack, vengono usati soprattutto per servizi come gastronomia, ospitalità e intrattenimento, riportando foto, indirizzo, recensioni dell’attività ma nessun link in uscita né numero di telefono

L’algoritmo locale

Google utilizza un algoritmo specifico quando l’utente fa una ricerca locale, e questo algoritmo ordina i risultati tenendo conto principalmente di tre fattori:

  • Prossimità: ovvero la vicinanza fisica del device — sia mobile che desktop — usato dall’utente che effettua la ricerca, rispetto al risultato
  • Importanza: quanto Google ritiene importante il business in oggetto. Può dipendere da vari fattori, fra cui il traffico al sito web, la qualità e la quantità di link in entrata e citazioni locali, il numero di recensioni, e molto altro
  • Rilevanza: ha a che fare con la relazione fra le parole usate dall’utente nella sua ricerca e i contenuti pubblicati dal brand, per esempio le pagine del sito web e i testi della scheda Google My Business, ed è strettamente correlato alla strategia SEO

Come fare Local SEO

Il posizionamento locale viene influenzato da diversi fattori che puoi ottimizzare attraverso una strategia di Local SEO efficace.

Le attività da fare possono essere moltissime, qui di seguito trovi un elenco di quelle secondo noi più importanti.

Gestisci il tuo profilo Google My Business

Se ancora non l’hai fatto, rivendica la tua scheda di Google My Business o creane una nuova e usala per comunicare i dati della tua attività.

Nel tuo profilo, oltre alle informazioni di base come nome, indirizzo e numero di telefono, puoi inserire molte informazioni, fra cui:

  • descrizione dell’attività
  • catalogo prodotti e servizi
  • immagini
  • orari di apertura
  • link al sito web
Per approfondire leggi l’articolo Cos’è Google My Business?

Ottimizzazione SEO on-page

Inserisci nelle pagine del sito il nome della località per cui vuoi comparire nei risultati di ricerca, per esempio nei tag title e description, nei titoli H1 e H2, nelle immagini, e scrivi dei contenuti ottimizzati per le parole chiave locali che ti interessano.

Assicurati che il tuo sito sia mobile-friendly e lavora sui dati strutturati, i contenuti e le implementazioni tecniche necessarie perché il motore di ricerca capisca meglio quali servizi offri in quali aree geografiche.

Più avanti trovi un capitolo che parla in maniera più estesa della Local SEO on-page.

Non solo Google: Bing Places

Sebbene Google sia il motore di ricerca più utilizzato in assoluto, non dimenticare che ne esistono altri, come ad esempio Bing.

Bing Places è la risposta di Microsoft a Google My Business e offre funzionalità simili, anche se meno avanzate, e mostra le attività locali in seguito a una ricerca eseguita su Bing.

Nonostante venga usato molto meno rispetto a Google, anche Bing ha una sua importanza nella strategia SEO delle aziende.

Considera che questo motore di ricerca si trova preinstallato sul browser Edge (fornito con Windows 10 e Windows 11) e che in molti si concentrano solo su Google My Business, dimenticando Bing Places, dunque potresti scoprire di avere un vantaggio competitivo su questa piattaforma!

Se hai già verificato la tua attività su GMB, sincronizzare i dati su Microsoft Bing è un’operazione quasi immediata.

Cura la tua presenza nelle directory locali

Le directory locali sono dei siti web che contengono elenchi di attività e professionisti locali, organizzati per area geografica e categoria di servizi. 

In questi siti spesso è possibile aggiungere la propria scheda (o rivendicarne una che è stata generata automaticamente), gratuitamente o a pagamento, aggiornando e ampliando informazioni di base come indirizzo, dati di contatto, immagini e servizi offerti.

Fra le directory gratuite più conosciute ci sono PagineGialle, PagineBianche, Tripadvisor, ma ne esistono moltissime di ogni tipologia, dalle più generiche a quelle più specifiche per settore.

[Consigli veloci] Come ottimizzare la tua presenza nelle directory locali
  • Inserisci la tua scheda attività sulle directory generiche più importanti, come PagineGialle e PagineBianche
  • Non cercare di comparire su ogni singola directory locale esistente
  • Scegli directory locali con un’alta visibilità (se compare nella prima pagina della SERP vale la pena di considerarla)
  • Usa sia directory locali generiche che specifiche della tua nicchia di riferimento
  • Assicurati che le informazioni sul tuo business siano coerenti in tutti i canali, dai profili social al sito web alle directory locali

Sito web ottimizzato per la Local SEO

Come anticipato, per migliorare il tuo ranking per le ricerche locali devi assicurarti che il tuo sito web abbia determinate caratteristiche tecniche, contenutistiche e di design.

SEO copywriting

I contenuti hanno una rilevanza sempre maggiore nell’ambito dell’ottimizzazione per i motori di ricerca. 

Crea quindi delle pagine web che parlino di argomenti locali e che contengano le parole chiave che ti interessano.

Considera anche la possibilità di creare landing page ad hoc e articoli di blog che ti aiutino a catturare l’attenzione di potenziali clienti nella tua area geografica.

NAP, ovvero Nome, Indirizzo e Telefono

Sembra scontato, ma è bene ricordarsi sempre di inserire nel proprio sito web le informazioni aziendali di base, ovvero il nome, l’indirizzo e il numero di telefono, possibilmente in zone visibili e convenzionali come la topbar sopra il menù di navigazione e il footer.

Dati strutturati

I dati strutturati vengono utilizzati dai motori di ricerca per identificare correttamente alcune informazioni sulle pagine web.

Nell’ambito della Local SEO, puoi sfruttare i dati strutturati per inserire nelle pagine del tuo sito le informazioni di base dell’attività, assicurandoti che siano coerenti con i contenuti del sito.

Sito veloce e mobile-friendly

La maggior parte delle ricerche locali vengono effettuate da smartphone e tablet e Google premia i siti web che sono facilmente navigabili da dispositivi mobili.

Accertati quindi che il design e i contenuti del tuo sito web siano fruibili da ogni tipologia di device.

Di fondamentale importanza è poi la velocità di caricamento e, più in generale, la User Experience delle tue pagine web, soprattutto da quando Google ha annunciato ufficialmente che i Core Web Vitals (ovvero i parametri fondamentali usati per misurare la qualità della user experience dell’utente) sono diventati un fattore di ranking.

Ciò significa che il tuo sito web, sebbene abbia i contenuti giusti, un buon numero di visite e una quantità adeguata di link in entrata, potrebbe non posizionarsi fra i primi risultati perché non è responsive o perché ha una scarsa usabilità.

Se non hai le competenze tecniche necessarie, puoi chiedere a un’agenzia o a un professionista di realizzare il tuo sito web responsive.

Mappa di Google nella pagina di contatto

Se il tuo sito web comprende una pagina di contatto, assicurati di inserirvi il codice per fare l’embedding della mappa di Google. In questo modo, per gli utenti sarà più facile raggiungerti.

L’importanza delle recensioni

Se il tuo business ha una presenza online, quasi sicuramente sta già ricevendo delle recensioni da parte degli utenti.

Avere un buon numero di recensioni positive ti permette di migliorare il tuo ranking nel motore di ricerca e, al tempo stesso, instaurare un rapporto di fiducia con i clienti, accrescere la reputazione del brand, fidelizzare i consumatori che già ti conoscono e convincere i buyer che possono fidarsi di te.

Conclusioni: caratteristiche e vantaggi della Local SEO

  • Una buona strategia di Local SEO ti permette di migliorare il tuo ranking per le ricerche locali
  • Gli utenti si affidano alla web per trovare beni e servizi locali
  • Google mostra i risultati locali basandosi principalmente su prossimità, importanza e rilevanza
  • Comincia ottimizzando la tua scheda su Google My Business e su Bing Places
  • Cura la presenza nelle directory locali generiche e specifiche del tuo settore
  • Le informazioni dell’attività devono essere coerenti in tutti i canali, sito web, social, directory locali, GMB… 
  • Assicurati  che il tuo sito web sia responsive e con una buona UX
  • Le recensioni giocano un ruolo importantissimo nella Local SEO

 

Le attività necessarie per una strategia di Local SEO vincente sono moltissime e necessitano di competenze trasversali. Se hai bisogno di aiuto, puoi rivolgerti ad agenzie e professionisti che offrono servizi di SEO e Local SEO.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Scopriamo insieme come possiamo aiutarti a superare i tuoi obiettivi

.BRAND .DIGITAL .DESIGN